Pagine

martedì 14 giugno 2011

Alex Zobel





13 commenti:

  1. ALEX OGGI è IL TUO COMPLEANNO.....LA TUA MAMMA E IL TUO BABBO SONO QUI A CASA MIA. UN BACIONE DA LARA E LA TUA CUGINETTA!

    RispondiElimina
  2. Ciao Alexino... ancora un triste giorno per tutti, questo....Ti pensiamo e ti ricordiamo con il vivido affetto di sempre e,
    unica consolazione e speranza o illusione é che Tu veramente
    ci osservi e ci abbracci da quell'arcobaleno, sorridendoci
    indulgente nel vederci arrovellati da mille paure e angosce...suona sempre dolcemente per noi la tua chitarra
    come in quella sera piena di stelle. Un tenero bacio.

    RispondiElimina
  3. ciao di nuovo baci

    RispondiElimina
  4. ciao alexino,mio dolce tesoro,ti sento così vicino,avverto il tuo respiro.oggi 14 luglio 2012 ricorda il tuo volo di tanto tempo fa, ma per me non sei mai partito, sei sempre quì, nel mio cuore e nei miei pensieri,,,,,,anche fisicamente avverto sempre la tua presenza...., vedo i tuoi occhi. grandi e dolci mandorle dorate che mi guardano con infinito Amore e mi dicono di non piangere, perché tu sei rimasto con me, fin da quella magica notte del 12 Giugno 2008 dove, davanti alle fiamme del fuoco, nel campo, sembravano raggiungere il cielo e le note melodiose della tua chitarra facevano tacere i grilli e incantavano lw stelle e la luna........
    3

    RispondiElimina
  5. ...L'arcobaleno è il mio messaggio d'amore
    può darsi un giorno ti riesca a toccare
    con i colori si può cancellare
    il più avvilente e desolante squallore.....
    Ciao Alex, mamma ed io abbiamo messo sulle tue labbra e nel tuo cuore queste parole: sai, davvero ti pensiamo tra i colori dell'arcobaleno che suona con la tua chitarra...dolce folletto! questa tua vecchia zia mai avrebbe immaginato, ai tempi del Foscolo, che un pc (un pc! arido, freddo, una macchina insommma,!) potesse diventare un qualcosa di consolatorio. Comunque sia le parole che la mente ed il cuore suggeriscono Ti arriveranno. Lo credo. Che una stella ti porti un mio bacio...ciao Folletto.

    RispondiElimina
  6. anonimo- 15 agosto 2012

    " Parlami...Alex... Parlami "

    Nel mistero della tua immagine, nel viale dei sogni,da sempre ho incrociato l'incanto della tua Poesia che spaziava,silenziosa, nel prato dei tuoi occci...parlami Alex, parlami, voglio udire la musica della tua voce,voglio capire perché ti sento così vicino a me...tu nuotavi nell'amore e il tuo ultimo approdo si colorava di ross passione, ma anche di azzurro cielo, quel cielo che non pensavi che fosse così vicino alla tua anima...la tua stessa anima era cielo.... tu Alex puoi parlare con le nuvole, con la luna e con le stelle e danzare sul manto azzurro del cielo......Alex,io non so se in quella corsa notturna c'ero anch'io che viaggiavo con te...molto spesso mi accade di conoscere il tuo itinerario a perfezione e poi lo sai anche tu che ad anime speciali è vconsentito di esplorare i yuoi sogmi più segretei e nel tuo Sogno vi è incisa la Parola " AMORE".... ti prego Alex, non te ne abndareni dai miei pensieri perché hanno sempre bisogno di sentirti parlare sempr.....per questo... parlamisempre Alex....

    RispondiElimina
  7. Ciao Alex, tesoro mio, lascio questo messaggio per te in ritardo , perché ieri il pc non funzionava......e proprio ieri notte , quattro anni e mezzo fà volavi via nel cielo immenso....anche oggi non mi sempbra possibile e in cuor mio continuo ad attenderti, ogni giorno a parlarti nei miei lunghi giorni solitari,a cercarti nei colori dell'arcobaleno dove ritrovo le linee del tuo sorriso, a ricorrere le tue parole nel sussurro del vento.Tu rischiaravi il mio buio con il tuo esserci e continui a rischiarlo ancora nell'amore infinito che ci lega per sempre.Cercherò sempre parole per te ,ricamando i miei pensieri dei tuoi pensieri...cullerò sempre i rintocchi del tuo vivere e accarezzerò le note della tua chitarra,nate dal fuoco gitano dell tue dita, vibranti come farfalle nel respiro del vento......Si.mio dolce Alexin questi lunghio giorni solitari, mi rifugierò sempre nelle linee del tuo dolce sorriso.......

    RispondiElimina
  8. ciao Alex, tesoro mio, oggi è il tuo compleanno, hai compiuto39 anni. Ti ho atteso tutto il giorno , ho preparato la torta che ti piace tanto , lo spumantino e poi al centro tavola ho messo un bel girasole che zia Marghe ti ha inviato per strapparti un sorriso........ma tardi a venire .... Che sciocca, mi sono confusa e ho creduto che davvero saresti venuto da me, avevo smarrito la memoria, mi ero dimenticata che tu sei volato via e ora sei nel cielo ionfinito da cui mi sorridi e , spero mi ami....dolce tesoro mio,non potevi trattenerti più a lungo in questo mondo.... tu fai parte di quelle straordinarie creature che brillano di luce pro pria , come le stelle e così sei andato da loro e in mezzo a queste stelle tu, Alex ora muovi i tuoi grandi occhi e doni loro il tuo sorriso meraviglioso che a noi tutti manca così tanto e così , ora voli tra le stelle che ti accarezzano dolcemente l'anima..... ti invio dal palmo della mia mano mille baci, tante stelline che ti illumineranno a lungo il cammino.............Mio dolcissimo bambino, dormi, vola , riposa......stanotte muore anche il mare .......

    RispondiElimina
  9. Alexino, ho appena letto le parole della tua mamma..e qualunque altra io ne possa aggiungere....voglio credere davvero che tu sia in un mondo migliore, che tu abbia portato con te i simboli del tuo amore per questa vita da cui sei volato via - la tua musica, i mille fiore nel verde, le lucciole di tante notti d'estate...se è còsi, Alex caro,
    se solo serenità e amore ti riempiono gli occhi e il cuore, in qualche modo, con una carezza, uno zefiro leggero, arriva al cuore di mamma così che il ricordo e il pensiero di te facciano affiorare nel tempo un commosso sorriso....Ciao, bacini.

    RispondiElimina
  10. ciao Alexino , amore mio,è già passato un mese dal nostro Rendez-Vous......il tempo quà da noi passa veloce..........sono rientrata in fretta per incontrarti, ero andata per campi a raccogliere mimose e giunchiglie....ne ho fatto un mazzo enorme.....sono sempre esagerata! L'ho deposto accanto alla tua foto e alla tua chitarra, così puoi sentirne il profumo......ma dal tuo cielo , tu puoi sentire e vedere tutto!.Mi sono seduta e ho chiuso gli occhi per captare una immagine nel groviglio dei ricordi.......c'è una grande stanza, piena di odori di alcool e di felicità, è una stanza di ospedale, si, poco fa è nata la tua sorellina Elise..... d'un tratto la porta si è aperta e sei entrato tu con Jgor: Hai un cappottino che mamma ha ricavato da un loder di babbo, e in testa un passamontagna giallo ocra da cui sfugge un ciuffettino dei tuoi capelli biondi.... come sei carino, ! Ti avvicini a me e un pò timido stendi il braccio e mi offri un mazzettino di mimose per me e per Lylli......poi l'immagine si sfuma in un velo di lacrime.....che magia! mi sembra di essere li con voi e il cuore batte colmo di quella felicità che è calore di affettti, certezze ....una calda coperta di lana che ti avvolge e ti protegge da tutto il dolore del mondo....mi alzo, cerco di non ascoltare il grido del cuore, no, sei appena arrivato e dobbiamo rendere il nostro Rendez-Vous sereno...guarda, ti piace se depongo il mazzo al centro del tavolino?Ci sono anche i dolci del passato carnevale, . so che ti piacciono tanto... vieni.abbracciami, raccontami di te, dei tuoi viaggi nelle colorate vie del tuo cielo.....quando penso al tuo cielo, sento come una leggerezza e una pace! Una volta mi farai una sorpresa e zitto,zitto mi prenderai nelle tue braccia e mi porterai con te e non sarò più sola e non avrò più ....freddo nel cuore.......sarà un viaggio pieno di luce e di amore ,Il nostro rendez-vous sta per finire vai , amore mio, prosegui il tuo volo. Io ti seguo con il mio batticuore che accompagna la solitudine che mi porto dentro.....e ti accompagno , sussurandoti parole come una ventata di stelle nel tuo cielo.....

    RispondiElimina
  11. Oh! rivederti, dolce Alòex! All'ombra degli ulivi e la , nella tua valle , dove tutto ti bacia come un'aria fresca sulla fronte....la, nella tua valle dove vivono campagne i pensiri, i tuoi pensieri ,Alex...affido le mie parole al vento che restano avvolte sopra la favola del mare che tu ami tanto.........Oh! rivederti Alex......

    RispondiElimina
  12. ciao mio dolce Alex.siamo di nuovo al 15, il giorno in cui mi vieni a trovare..... è già il 15 marzo,è un bel giorno di sole, i sentieri attorno alla casa sono pieni di margherite gialle e c'è un vento che sa di primavera.....te amavi la primavera e non solo per il risveglio della natura,ma, mi dicevi , perché in primavera c'è sempre un dolce venticello che solleva le gonne alle ragazze e tu le seguivi per fissare questi attimi nella tua macchina fotografica....ma adesso rientriamo, sai, io devo sempre stareattenta al vento. Vieni , tesoro mio, fatti vedere, come sei bello! Voglio accarezzare ituoi bei riccioli ribelli, hanno dell istriature dorate, come certe nubi nel cielo. Sei il mio bel cavaliere del cielo.Ma , fai vedere, cosa tieni fra le mani....oh! quante stelline, come sono dolci e luminose,staseranon avrò bisogno della luce quando ti penserò, ti parlerò, ti sognerò, le stelline illumineranno la mia stanza. Le hai colte nel giardino del tuo cielo? E' un dono bellissimo, grazie1 Adesso il giorno sta morendo, senti un suono strano, come un campanellino,si, ti vuole avvisare che devi partire, vai amore , cerca il tuo sentiero e sstanotte vieni a trovarmi nel Sogno, ti aspetto. Ciao , mio dolce tesoro,pensiamoci sempre nei giorni che ci dividono fino al prossimo incontro e la prossima volta portami ancora i frutti del tuo giardino nel cielo............Ciaooooooo......amore mio infinito , ciaoooooo!
    ,

    RispondiElimina
  13. Non ho mai saputo il tuo nome, ma ho capito chi eri. mi ricordo bene di te. Mi dispiace molto che tu sia andato via così presto.

    RispondiElimina